Dott. Stefano Manera

Tel: 370 1386088

  • Dottoriico
  • whatsapp
  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon

P.IVA 09663120963

© 2016 by Stefano Manera . Proudly created with Wix.com

 

  • Dott. Stefano Manera

Il sistema reticolo-endoteliale

Aggiornato il: gen 5

Il 27 marzo 2018 il gruppo del patologo israeliano Neil D. Theise ha pubblicato su Nature - non esattamente il giornale della pro loco di Binasco - un articolo in cui viene descritto un "nuovo organo" chiamato "interstitium".

Giustamente il mondo accademico lo ha accolto con enfasi e la notizia è stata riportata trionfalmente da tutti i giornali.

Ecco, la Scienza ha (ri)scoperto il sistema reticolo endoteliale, esattamente la stessa entità che noi (omeopati) intendiamo quando parliamo di blocco sicotico. In parole povere: hanno scoperto l'acqua calda.


Fino a pochi anni fa quando parlavamo di parassitosi intestinale (e necessità di relativa cura) venivamo additati come pazzi visionari. Oggi non si fa altro che parlare di disbiosi, microbiota e via dicendo. Quando parlavamo di blocco sicotico, ovvero intossicazione del sistema reticolo endoteliale con conseguente alterazione del funzionamento di tutto l'organismo, ci chiedevano se quella che fumavamo fosse roba buona. Ricordo che anche l'osteopatia spesso lavora al livello del sistema reticolo endoteliale, riequilibrandolo e permettendo il ripristino del fisiologico fluire dei fluidi, quindi della liberazione delle tossine accumulate con conseguente benessere. Quindi nulla di nuovo sotto al sole.

Sono (quasi) sicuro che presto, alla luce delle nuove conoscenze di fisica quantistica anche l'Omeopatia troverà il suo giusto spazio nella così detta Scienza Ufficiale. E se così non dovesse essere, pazienza. Noi andremo comunque avanti consapevoli della bontà e dell'onestà del nostro studio e del nostro lavoro. Prontissimi a sentirci domandare ancora e ancora: "Scusa, mi daresti il numero del tuo pusher?"



https://www.nature.com/articles/s41598-018-23062-6


© Dott. Stefano Manera

14 visualizzazioni